Venerdì 3 febbraio, Via Spallanzani alle 18:30

Presentazione di

UN BEL RESPIRO

un libro autobiografico di Rita De Caroli, terapeuta e counselor

Un bel respiro è un racconto biografico che tocca le tappe della carriera professionale e personale dell’autrice, Rita De Caroli, fisioterapista e counselor. Il benessere e la cura di sé hanno radici nel corpo, nei segnali che dà e che non si possono trascurare perché spesso legati al dolore. L’attenzione a sé stessi parte proprio dal respiro, che tieni uniti corpo, mente e cuore, accarezza e cura, dando vigore al corpo, liberando le emozioni.
In quarant’anni di carriera, l’autrice ha tenuto aperti sia gli occhi sia il cuore per aiutare i suoi pazienti ad acquisire una buona postura attraverso esercizi a livello sia fisico sia emozionale.

Un po’ milanese, un po’ napoletana, Rita de Caroli è fisioterapista e counselor. Il suo obiettivo di vita è stare in relazione con gli altri in ascolto, accoglienza e neutralità di giudizio. Il suo percorso umano e professionale è segnato da un filo che integra metodi ed esperienze che hanno diverse sfaccettature ma una matrice comune, quella di una relazione profonda col paziente/cliente, alla ricerca di un benessere di corpo, cuore e mente.
https://www.ibs.it/bel-respiro-con-corpo-con-libro-rita-de-caroli/e/9788899575410


Venerdì, 10 febbraio, Via Spallanzani alle ore 18:30


Presentazione di

INTRECCI DI VITA

tre libri pubblicati da CARTHAGO edizioni

Arrivata ai cinquant’anni, Sara fa un bilancio della sua vita. Analizza il suo passato e i suoi cambiamenti, e prova a lanciare una nuova attività con la sua amica di sempre, rimettendosi in gioco anche dal punto di vista professionale. Vedrà anche arrivare, quando meno se lo aspetta, l’amore, quello che aveva sempre sognato? Lo riconoscerà? Alla fine riuscirà nel suo intento?
Simona Bellini vive a Milano dov’è nata nel 1971. Donna poliedrica, è appassionata di fotografia e di scrapbooking. Ha deciso di dedicarsi alla sua atavica passione: la scrittura. 50 Special è il suo primo romanzo.

Nicoletta Panigalli nasce a Milano il 17 febbraio 1968, dove vive con il marito e i suoi due figli. Si laurea in Lettere classiche nel 1993. Ha frequentato un corso di scrittura creativa, pubblicando nel 2013, insieme agli altri partecipanti, il libro di racconti Romantica e magica Martesana. Fatti, fattacci e fatterelli lungo le sponde della Martesana. Ama ascoltare storie e raccontarle. Dopo la famiglia, che per lei è sempre al primo posto, ama leggere, correre, pattinare e impastare. Il mare è parte di lei.

Un tuffo nel cielo si svolge in una Versilia vacanziera dei nostri giorni. Qui si dipana la storia di tre donne di età diverse, ma unite da un unico denominatore: l’amore. Il mare sarà per tutte le case del cuore?

Cosa fa una donna tutto il giorno? Cosa pensa? Fa di tutto, tutto in in giorno. Quella donna, che si sente un po’ marziana e un po’ umana, cerca di dissolvere il sapore amaro della sconfitta con ironia e con saggezza. Spera che le sue figlie diventino grandi o che, al contrario, non lo diventino mai; spera di non invecchiare troppo; a volte rincorre fantasmi, ma sa che indietro non può tornare. Non le resta che pensare al presente e immaginare il futuro a partire dalla frattura di un dolore.


Annarita Schiavone, nata a Napoli nel 1971, vive con le sue quattro figlie e il cane Aron a Milano, dove insegna Lingua e letteratura francese in un liceo. Ha pubblicato dei racconti brevi Con il fiato sospeso, Racconti dal blog, per Scrivere edizioni; con Carthago Edizioni, due raccolte di poesie, Demoni d’amore e Io ti sono destinata, e il romanzo Sposato sulla carta. Dalla collaborazione con la rivista Navigare è nato un audiolibro di poesie: http://www.poetipoesia.com/?audiolibro=annarita%20-schiavone



Venerdì 17, domenica 19, venerdì 24, sabato 25, domenica 26

in Via Spallanzani 12, dalle 16:30 alle 20

Installazione audio-fotografica

A cura di Cinzia Marmifero e Marina Martiradonna

MADRE _FIGLIA

“Vogliamo mettere in luce questa relazione,

NARRARLA, VEDERLA e piantare un seme.

Cinzia e Marina fanno parte del gruppo SVA, Sabaoth Visual Arts, e questo ha dato origine alla loro collaborazione artistica, CiMa-Ar

Dopo aver realizzato insieme i video arte per la mostra IL CIELO IN TERRA, quest’anno è nato il progetto che ha portato alla realizzazione di  MADRE_FIGLIA, mostra che vede scatti fotografici di ritratti con una testimonianza audio, in occasione della quale ci saranno eventi e incontri sul tema.

Cinzia Marmifero ha lavorato per circa 20 anni nel campo teatrale con un approccio interdisciplinare, approdando alla direzione di una Cooperativa artistica. Ha curato la regia di diversi laboratori e spettacoli, intrecciando spesso l’atto teatrale con altri media, come l’arte figurativa, scultorea e video arte. Si è diplomata nel 2022 in Arteterapia Clinica presso la Lyceum Academy di Milano.

sabato

MADRE_FIGLIA – Francesca e Laura
Stampa carta Verona su Decoforex 100×58

MADRE_FIGLIA – Bruna, Marisa e Paola
Stampa carta Verona su Decoforex 100×75


Venerdì 24 febbraio alle ore 21:00

in Via Sant’Uguzzone

Simona Severini

SOLO

chitarra elettrica voce ed effetti

Nata a Milano, Simona Severini studia chitarra classica. Ha l’occasione di cantare con musicisti jazz e cantautori italiani tra i quali Pacifico, Enrico Pieranunzi, Giorgio Gaslini, Gabriele Mirabassi e altri. Si esibisce a molti festival, tra i quali  Umbria Jazz, Paris Jazz Vocal, Festival dei due Mondi di Spoleto, London Jazz Festival, XJazz! di Berlino, Cagliari Jazz EXPO, Bologna Jazz Festival, Festival Jazz St. Moritz, Auditorium Parco della Musica di Roma, Blue Note di Milano, Sunside di Parigi, Teatro Grande di Brescia, Filarmonica di Trento, JazzMI alla Triennale di Milano.

Con il trio Fedra esplora la soglia tra musica jazz e musica antica e si esibisce alla Cappella Paolina del Quirinale in diretta su RAI Radio Tre e in festival di musica classica tra cui la Festa dellOpera di Brescia e la Filarmonica di Trento. Nel 2019 in occasione della “Festa della donna” canta al Quirinale davanti al Presidente della Repubblica che la nomina Cavaliere della Repubblica Italiana. Nel 2016, per l’anniversario della nascita di Lucio Dalla, pubblica “Futura / il Coyote”, un EP contenente i due brani registrati nello studio di Lucio Dalla a Bologna.

Debutta come cantante-performer debutta al Piccolo Teatro di Milano nei panni di Miranda ne La Tempesta di Shakespeare e partecipa allo spettacolo “In attesa di Giudizio scena al Maschio Angioino per il Napoli Teatro Festival.

Nel 2020 pubblica “Ipotesi”, il suo primo EP da solista e nel 2022 entra nel cast di Virgin Records che pubblica il suo ultimo singolo “Non faccio niente”.