PARTIRE DA SE COME AUTORITRATTO INDAGANDO SU PAESAGGI MENTALI

DA GENNAIO 2023 A GIUGNO 2023

DOCENTE MERCEDES CUMAN

LE LEZIONI DI DUE ORE SI TENGONO UNA VOLTA ALLA SETTIMANA IL MARTEDÌ DALLE 16 ALLE 18

è possibile prenotare la lezione di prova gratuita telefonando al 3494336035 

L’obbiettivo del corso è entrare nel vivo dell’espressione artistica iniziando dall’autoritratto, utilizzando diverse tecniche (acquarello, pastelli olio, collage, matite colorate). Lo scopo è rappresentarsi non realisticamente, ma indagando nelle proprie fantasie, sogni e desideri uscendo dal quotidiano. Non la copia realistica di sé stessi, ma un nostro avatar, immaginato in paesaggi fantastici. Approfondimento e studio delle parti anatomiche del viso: occhi, naso, bocca, orecchie, a matita con tecnica chiaro scuro e realizzazione di un volto rispettando le proporzioni, seguendo la regola, detta “dei terzi”, il volto divisibile in tre parti uguali. Il corso terminerà con la realizzazione di un opera collettiva.

Mercedes Cuman vive e lavora a Milano, si diploma in Scenografia presso l’Accademia di Belle Arti di Brera. Co-fondatrice del gruppo di Arte Femminista “Le pezze” e autrice assieme alle amiche artiste del libro “Ci vediamo mercoledì gli altri giorni ci immaginiamo” edito da Mazzotta nel 1978.
Negli anni ’80, collabora come illustratrice presso lo studio di Design Alchimia (Milano, 1976-1992).
L’illustrazione rimarrà per tutti gli anni ’90 la sua principale attività collaborando per gli editori: Mondadori, Fabbri, Condè Nast.
Partecipa alle mostre: “L’altro sguardo. Fotografe italiane 1965-2015“ (ottobre 2016, gennaio 2017), Triennale di Milano, e a “Il soggetto imprevisto, 1978 Arte e Femminismo in Italia”, Frigoriferi Milanesi, Milano (marzo 2019).
Dal 2010 lavora come docente di Arte presso le scuole pubbliche.