CONVERSAZIONE con Laura Modini

32°  incontro

31 gennaio 2018  ore 20.00

La passione femminile per la nostra storia

raccontata tramite la narrazione cinematografica:

ANGIOLINA JOLIE

Angiolina Jolie è, a mio parere, una delle registe di oggi che maggiormente incarna il desiderio femminile di raccontare vite e storie di donne usando lo strumento cinematografico nella sua vera natura.

La sua produzione sebbene limitata, traccia questa sua passione e il percorso fatto e ancora in divenire.

Ancora una volta una storia vera di una vita femminile sconvolta da eventi più grandi di lei, scritta dalla protagonista e raccolta dalla regista.

Angelina Jolie e Loung Ung

Anche in “Per primo hanno ucciso mio padre” si narra di una vita che come nella “Terra del sangue e del miele”, può diventare paradigma e denuncia di un mondo (patriarcale) che devasta non sola la natura ma anche i suoi abitanti più fragili.

E questo Jolie lo fa bene, lasciandoci un documento (NON un documentario) che travalica la storia specifica narrata per offrire un paradigma  di un mondo che non rispetta gli esseri umani, in primis le donne.