Categoria: News

Mostra allieve/i dei corsi e laboratori di acquerello

Venerdì 22 Novembre alle ore 18,30 INAUGURAZIONE MOSTRA Espongono: ANGELI Samantha, BIRAGHI Emma, BREDA Nadia, BUCCHIERI ALESSANDRA, CAMMARANO Gloria, DEGIOANNI Leonilde,  FIORELLA Sabrina, MASTROLUCA Rita,  NASTI Rita, PEDIO Ambra, PESSINA Maria Elena , PICCOLI Camilla, RENNA Serena, TRAVERSO Tommaso, URBINATI Manuela, VERONESI...

Read More

Mostra “Cercando i colori”

Venerdi 29 novembre 2019 ore 18,30 Inaugurazione mostra CERCANDO I COLORI Acquerelli di PATRIZIA PULEIO LA MOSTRA RESTA APERTA SINO AL 22 DICEMBRE 2019 SI PU0′  VISITARE IL Lunedì, martedi’, venerdì e sabato, dalle ore 18,30 alle 19,30. Domenica 1 dicembre la mostra è aperta dalle 16,30 alle 19,30  Altri giorni solo su appuntamento. Chi mi conosce sa che in me la fascinazione per l’arte pittorica ha sempre convissuto con l’amore per la scrittura, in particolare per la poesia. Questa duplice passione mi ha portata, durante gli anni, a frequentare entrambe le arti, cercando sempre di esprimere al meglio...

Read More

Presentazione libro

lunedì 9 Dicembre 2019 ore 18,30 LA PACE DEGLI ALVEARI di Alice Rivaz con SABRINA CAMPOLONGO, traduttrice del libro e WALTER G.POZZI, scrittore editore di Paginauno “Una scrittrice audace e solitaria” “Credo di non amare più mio marito”. Così si apre il diario segreto di Jeanne Bornand, moglie e lavoratrice, donna che è stata amante e amata e che si ritrova, ancora giovane ma vicina a non esserlo più, faccia a faccia con la sua estraneità alla vita cui le sue scelte l’hanno condotta. A finire implacabilmente sotto accusa è il matrimonio, nella sua prosaicità, nel suo insanabile scollamento...

Read More

Presentazione libro poesie

Mercoledì 13 novembre ore 18,30 presentazione del libro  UNA STAGIONE NASCOSTA di VINCENZO DI MARO Introducono Sebastiano Aglieco e Filippo Ravizza Esiste, in ogni parola, il mistero della sua origine, del suo farsi e sfarsi nel tempo. Così, queste poesie sembrano cavalcare la cresta dell’onda che conduce l’essere verso il suo compimento, non trascurando le pietre miliari delle improvvise parusie, gli epodi, subito dopo l’attacco frontale del senso dell’immagine prima. IL libro, dunque, affonda le sue origini nell’archetipo acronico della grotta, di una lingua per immagini che è ancora “altro”dalla lingua scritta, eppure già codex, impianto simbolico perniente casuale....

Read More

Calendario

ARCHIVIO