Categoria: Mostre

Mostra Nora Meneghini

CHE FIGURE! Venerdi 8 novembre alle 18,30 Tele e carte ad olio, acrilico, acquerello NORA MENEGHINI Diploma della Scuola superiore degli Artefici di Brera Attualmente iscritta alla Scuola Libera del Nudo presso l’Accademia di Brera La mostra resta aperta i giorni 9-12-13-14 e 16 novembre dalle 18 alle19,30   Nora Meneghini Nata a Sondrio il 21-10-53 Residente a Milano in Via Catalani 35, tel.02 2847025 Laurea in matematica. Diploma della Scuola superiore degli Artefici di Brera (prof.L.Manelli) Attualmente iscritta alla Scuola Libera del Nudo presso l’Accademia di Brera (Prof.M.Zuppelli, L.Vernizzi,M.Tcholackova) Tecniche utilizzate: carboncino,pastelli, olio, acrilico, acquerello, tecniche miste. Mostre...

Read More

Mostra allieve e allievi (2)

VENERDI’ 25 OTTOBRE 2013 ORE 19 INAUGURAZIONE ALLIEVE E ALLIEVI  MOSTRA        Rossella Bruno                                                     Alberto Rizzi                                Cristina Stefanoni   Prosegue il ciclo di esposizioni dedicato a chi ha deciso di dedicare il proprio tempo libero al dipingere. Questa volta ho scelto tre persone di età, sesso e background molto differenti, e che hanno utilizzato anche tecniche diverse: due si dedicano l’olio, una all’acrilico. Profondamente convinta come sono che il rispetto dell’altrui personalità sia indispensabile, ho cercato di aiutarli a sviluppare al meglio il loro mondo espressivo. Hanno scelto di lavorare attenendosi al reale, con esiti sono assai diversi fra loro. La pittura di Cristina è connotata da una luce ferma, lucida ed estremamente vitale, sempre alla ricerca di una non sterile perfezione. Gli spunti sono assi diversi: provengono da riviste patinate e fotografie, ed ogni immagine viene accuratamente studiata nel taglio e nella composizione Rossella, attraverso un uso della materia più corposo e a volte spigoloso, si esprime in una pittura più irrequieta e scattante. I suoi temi sono spesso legati a viaggi fatti e mondi lontani, con la volontà di tradurre attraverso la materia, ora spessa, ora liquida, questi suoi amori. Alberto, infine, ha conquistato una grande facilità nel cogliere l’immediatezza dell’immagine e si muove all’interno del mondo che ama: paesaggi e quotidianità; qui può sperimentare soluzioni differenti. Alcuni lavori sono lasciati in un apparente non finito,...

Read More

Mostra Renato Giananti

INAUGURAZIONE MOSTRA VENERDI’ 4 OTTOBRE 2013 ORE 19 RENATO GIANANTI Nuove opere su tela e carta LA MOSTRA RESTA APERTA SINO AL 15 OTTOBRE TUTTI I GIORNI DALL 18 ALLE 19,30 ESCLUSO IL GIOVEDI’  E LA DOMENICA Nella pittura di Giananti l’immagine non è una proiezione ma un prolungamento del credo dell’artista, un venire a galla per respirare e brillare al sole. Il mito non è al di là nel profondo della coscienza ma al di qua. E’ il segno, semplice, su cui si arresta la coscienza, che conduce all’origine della fiaba, al mito, al punto d’indistinzione fra vita biologica e psichica, al mondo naturale e divino,… (Umberto Gavinelli, critico d’arte   RENATO GIANANTI Ha iniziato con mostre di fotografia negli anni 70. Dopo lungo periodo di attività artistica ridotta per l’impegno nella sua attività di manager in multinazionali dell’informatica, dal 2000 si è dedicato alla pittura esponendo in diverse personali e collettive in Italia e all’estero. Nel Dicembre 2005  ha pubblicato un libro  dedicato all’India e al viaggiare  interiore, intitolato: “Per l’India, per  l’anima”. Sue opere sono pubblicate su “La via italiana all’informale; da Afro, Vedova, Burri alle ultime tendenze” edito nel 2013 da Mondadori. “La bottega dei pensieri felici”, è il nome del suo studio d’arte, a Milano in Vicolo dei Lavandai 4 Sito: www.gianart.it  ...

Read More

Mostra disegni di Mauro Chiesa e sculture di Enzo Contini

                                20   settembre 2013 ore 19.00       MAURO CHIESA   memoria disegnata, amata e tradotta delle sculture di                                                                                        ENZO CONTINI LA MOSTRA RESTA aperta sino al 28 settembre 2013 tutti i giorni (tranne il martedì e la domenica) dalle ore 17 alle19,30 MAURO CHIESA DISEGNATORE MILANO 15 Marzo 1954:  vivente ENZO CONTINI Enzo Contini è nato a Lonigo (VI) nel 1945. Vive e lavora a Milano, all’interno di un fabbricato industriale in via Sant’Uguzzone 26. DOCENZE 2012-1986: insegnante di pittura presso la Scuola Civica Faruffini, Sesto San Giovanni 2003-1996: insegnante di storia dell’arte e disegno presso CFP per grafici, Casalpusterlengo.   INCARICHI ARTISTICI 1979-1981    Collabora con Vincenzo Agnetti per realizzare le sue opere esibite a: P.A.C. (Milano) Galleria Toselli (Milano) Galleria Feldman (New York) Padiglione italiano Biennale di Venezia   MOSTRE PERSONALI 1998   Chelsea Galerie (Laufen, Svizzera) 1993   Opera Prima Artecontemporanea (Monza) 1980   Galleria Pero (Milano)   MOSTRE COLLETTIVE 2010 10 foto per Mr. Quark con Silvia Tenenti La Feltrinelli 1985   Brown Boveri (Milano) 1984   4 Giugno, Casa dell’Artista (Milano) 1980   Premio Lubiam (Sabbioneta, MN) Opus Opera Centro Culturale Rondottanta (Sesto S. Giovanni, MI) 1976   Premio del disegno, Galleria delle Ore (Milano) 1970   Premio San Fedele, Cose possibili (Milano)   PUBBLICAZIONI 2012 articolo dedicato in Madame Figaro Tokyo – cultura art. Yoko Uchida, marzo 1982 pubblicazione di un’opera in Domus n° 628,...

Read More

Mostra di Julia Mastrogiacomo

  Inaugurazione giovedì 4 luglio 2013 ore 19   Le parole non donole cose.     Le parole non sono le cose. Le parole de-finiscono. La cosa esiste in sé, non dalla parola, ma dall’azione. Così, si ri-definisce il reale. La parola crea immaginazione, ma poi la cosa, il gesto, l’atto hanno bisogno di un’azione per farsi, di un veicolo per esistere nella realtà che è in-finita, che va verso il finito, che è colta dall’essere umano nella sua finitudine, nella sua parte finita. La realtà viene incontro all’uomo finita per come si presenta ed, allo stesso tempo, in fieri, nel suo farsi. La realtà e l’uomo si incontrano nei loro confini per superarli, per cogliere ed esprimere il senso dell’infinito che già è nella realtà. Quell’esperienza, quel gesto, quel tratto sono il soffio della vita.Dal finito all’infinito, vanno e tornano. Verso il limite del visibile, all’orizzonte si posizionano. Qui, si incontrano tutte le visioni, tutti i sospiri, tutti i desideri. Là, una linea è tutte le linee. Là, io mi incontro con te. In-finitum è il senso del fare: verso il finito, già nell’infinito.   Julia Mastrogiacomo è nata a Ciriè il 20/02/1974. Vive e lavora a Milano e a Torino. Studi 2010-2012 Iscritta al secondo anno del Corso Accademico di Secondo Livello, Dipartimento di Arti Visive, Pittura, Accademia di Belle Arti di Brera, Milano 2007 Workshop “L’happening....

Read More

Articoli Recenti

Calendario

ARCHIVIO